#ChiesinaUzzanese. Approvato il rendiconto di gestione del bilancio 2016. Ecco il resoconto del #ConsiglioComunale del 27/04/2017.

27Apr

Giovedì 27 Aprile 2017 si è tenuto il Consiglio Comunale nel quale, fra le altre cose all’ordine del giorno, abbiamo approvato il rendiconto di gestione del bilancio 2016. Questo era l’ordine del giorno, ecco cosa è stato deliberato:

4)-5) A seguito delle dimissioni del Consigliere Comunale Lucilla D’agostini, il gruppo consiliare di minoranza “Partito Democratico” ha provveduto a nominare il suo nuovo capogruppo, Tommaso Mazzocchi, e a sostituire i membri nelle Commissioni consiliari.

6)  Le variazioni di bilancio a questo punto sono essenzialmente tecniche. Con le nuove regole di bilancio, gli uffici durante il corso dell’anno hanno la necessità di spostare alcune somme di denaro da un capitolo all’altro in modo da riuscire ad intervenire dove più necessario.

7)  A questo punto dell’ordine del giorno abbiamo approvato quello che comunemente viene chiamato “consuntivo”, cioè la chiusura del bilancio per l’anno 2016. I dati del bilancio sono più che positivi, sano e con un avanzo dovuto ai vincoli di bilancio che ci vengono imposti. L’avanzo di amministrazione 2016 di 1.239.068,60 € si compone di: 46.841,61 € Fondo pluriennale vincolato per spese correnti, 140.827,98 € Fondo pluriennale vincolato per spese in conto capitale, 306.852,45 € Parte accantonata, 454,210,88 € Parte destinata agli investimenti, 290.335,68 € Parte disponibile.

8)  La legge ci impone di effettuare una revisione straordinaria delle partecipazioni, cioè delle quote che possiede il Comune in aziende. Da questa revisione si evince che il Comune di Chiesina Uzzanese ha le seguenti quote: Toscana energia 0,004%, Acque 0,31% e SPES 0,44%. Queste partecipazioni non saranno alienate in quanto sono società che svolgono un’attività essenziale per l’amministrazione.

9)  A questo punto dell’ordine del giorno abbiamo approvato uno schema di convenzione con il Comune di Ponte Buggianese per la realizzazione delle attività estive per i minori nella fascia dai 6 ai 14 anni.

10) Questo punto all’ordine del giorno vede la modifica di alcune parte di questo regolamento. Nello specifico abbiamo approvato lo spostamento di un banco durante il mercato del Mercoledì e la modifica della posizione di un banco anche durante la Fiera degli Uccelli Canori di Agosto, vista la creazione di un nuovo passo carrabile.

11)  Il punto all’ordine del giorno riguardante il regolamento sul “Gioco lecito” è stato rimandato ai Consigli Comunali successivi dopo una comunicazione dell’ANCI che ci consigliava di aspettare alcune modifiche legislative che dovevano ancora pervenire.