#ChiesinaUzzanese. Ecco il bando per l’assegnazione delle Borse di Studio Comunali.

#ChiesinaUzzanese. Ecco il bando per l’assegnazione delle Borse di Studio Comunali.

È stato pubblicato il bando per l’assegnazione di 6 borse di studio agli studenti che hanno concluso, nell’anno solare 2017, un corso di laurea magistrale, o a ciclo unico, e per coloro che hanno concluso la scuola secondaria di secondo grado (le superiori). Qua la presentazione del progetto.

Le borse che saranno erogate sono:

n° 3 dal valore di 200 € cadauna per gli studenti che hanno concluso la Scuola secondaria di secondo grado nell’anno solare 2017;

n° 3 dal valore di 300 € cadauna per gli studenti che hanno concluso un Corso di Laurea Magistrale o a ciclo unico nell’anno solare 2017.

I requisiti per la partecipare all’assegnazione:

• esser residente a Chiesina Uzzanese da almeno 12 mesi;

• di non aver compiuto il 28° anno di età al conseguimento della Laurea Magistrale o ciclo unico (per chi richiede la borsa di studio per gli studenti universitari);

•  di non aver frequentato una Scuola secondaria di secondo grado con una durata inferiore al quinquennio (per chi richiede la borsa di studio per la Scuola secondaria di secondo grado).

• sono esclusi gli studenti che hanno ripetuto l’ultimo anno della Scuola secondaria di secondo grado.

Cosa serve?

• Per gli studenti che hanno concluso la Scuola secondaria di secondo grado:
– copia della pagella o attestazione equivalente rilasciata dall’Istituto scolastico dalla quale si possa rilevare la votazione media aritmetica dei voti conseguiti durante l’anno;
– copia del diploma di maturità o attestazione equivalente rilasciata dall’Istituto scolastico dalla quale si possa rilevare la votazione conseguita all’esame di maturità;

• Per gli studenti che hanno concluso un Corso di Laurea Magistrale o a ciclo unico:
– certificato di laurea o attestazione relativa al conseguimento della laurea nella quale si possa rilevare la votazione finale conseguita;
– attestazione del superamento di tutti gli esami previsti dal piano di Studi con relativa votazione;

– copia del documento d’identità in corso di validità

Quali sono i criteri per l’assegnazione?

• Per gli studenti che hanno concluso la Scuola secondaria di secondo grado il criterio di aggiudicazione delle borse di studio è il voto conseguito all’esame di maturità. In caso di parità si adottano i seguenti criteri di spareggio:
A- media aritmetica dei voti durante l’anno scolastico (non sarà computato al fine della media il voto di religione e di tutte le altre materie facoltative)

B- minore età

• Per gli studenti che hanno concluso un Corso di Laurea Magistrale o a ciclo unico il criterio di aggiudicazione delle borse di studio è il voto di laurea.
In caso di parità si adottano i seguenti criteri di spareggio:
A- media ponderata di tutti gli esami presenti nel piano di studi

B- minore età

 

IL BANDO

IL MODULO PER LA RICHIESTA

 

La scadenza per la presentazione delle domande è MERCOLEDÌ 25 LUGLIO ALLE ORE 12.

Condividi su
#ChiesinaUzzanese, nascono le borse di studio comunali.

#ChiesinaUzzanese, nascono le borse di studio comunali.

Nello scorso Consiglio Comunale, di lunedì 28 maggio, è stato approvato all’unanimità il regolamento per la erogazione di borse di studio comunali. Il provvedimento, che era allo studio dell’Amministrazione Comunale già da qualche mese. Dopo questo atto, l’Ufficio Pubblica Istruzione, al quale vanno i ringraziamenti dell’Amministrazione per l’impegno profuso nel progetto, predisporrà il bando per l’assegnazione delle borse di studio, in cui saranno specificate le modalità di partecipazione, le tempistiche ed ogni altro dettaglio.

Per quanto riguarda l’anno 2018, il Comune erogherà tre borse di studio del valore di 200€ cadauna per gli studenti che hanno concluso le scuole secondarie di secondo grado nel 2017 e tre del valore di 300€ cadauna per gli studenti che hanno conseguito la laurea magistrale o a ciclo unico nell’anno solare 2017. Oltre a queste saranno premiati, con delle borse dal valore totale di 1.500, i migliori studenti che si sono licenziati con i miglior voti a conclusione del triennio della Scuola media. Tutte destinate agli studenti residenti a Chiesina Uzzanese da almeno 12 mesi.

“Si tratta di un premio alle “Eccellenze chiesinesi”. La premiazione avverrà durante una delle serate dell’Estate Chiesinese, quest’anno prevista il prossimo 3 agosto”, ha detto il sindaco Marco Borgioli. L’iniziativa è stata presentata nella sede di Banca di Pescia e Cascina che ha deciso di sostenere l’iniziativa con un contributo di duemila euro. “Sostenere le eccellenze del territorio dove abbiamo le filiali -ha detto Antonio Giusti, direttore generale-, significa aver deciso di non lasciare mai sola la comunità che lì vi abita. Per una banca di credito cooperativo come la nostra il sostegno al territorio, il benessere dei suoi abitanti, lo sviluppo delle imprese e la formazione dei giovani costituisce un’attività assai importante, peraltro prevista dallo Statuto”. 

“Siamo felici di essere riusciti a trovare i fondi per questa iniziativa, che si inserisce fra gli altri investimenti che negli anni abbiamo fatto per la cultura e per i plessi scolastici”.

(nella foto, da sinistra, il sindaco Marco Borgioli, il direttore Antonio Giusti, il consigliere comunale Lorenzo Vignali e Fabio Berti, vicesindaco)

Condividi su
#ChiesinaUzzanese, al via gli incontri informativi di ALIA sulla raccolta porta a porta dei rifiuti.

#ChiesinaUzzanese, al via gli incontri informativi di ALIA sulla raccolta porta a porta dei rifiuti.

Nel mese di Giugno ALIA organizzerà una serie di eventi ed incontri volti a formare la popolazione e le utenze non domestiche sul nuovo metodo di raccolta rifiuti, quello porta a porta, che entrerà in vigore entro la fine dell’anno.

Alcuni incaricati, muniti di tesserino di riconoscimento, si presenteranno al domicilio di ogni utenza per spiegare il funzionamento del nuovo servizio, consegnare il materiale informativo e gli strumenti necessari alla raccolta (contenitori e sacchetti).

Gli incaricati non sono autorizzati a chiedere o ricevere denaro in quanto la consegna di tutto il materiale è gratuita e in nessun caso sarà necessario l’ingresso degli addetti all’interno delle abitazioni.

Se l’operatore Alia non dovesse trovare persone in casa a cui consegnare il kit, sarà lasciato nella cassetta della posta un apposito avviso con le necessarie indicazioni. 

Oltre agli incaricati che si recheranno in ogni abitazione per fornire tutte le indicazioni, saranno organizzati anche degli incontri informativi: si terranno VENERDì 15 GIUGNO al Centro Civico “Il Fiore“ dalle 18 alle 20 e dalle 20:30 alle 22:30 mentre per le utenze non domestiche LUNEDì 18 Giugno dalle 21 alle 23.

Inoltre Sabato 16 e Sabato 23 Giugno ci sarà un punto distributivo itinerante presso lo Xenodochio in Piazza Vittorio Emanuele II dalle 9 alle 13.

Infine sarà allestito un punto distributivo fisso dal 14 Giugno al 30 Settembre in Via Buggianese 39 a Ponte Buggianese (di fronte la Conad) dove sarà possibile ritirare il kit tutti i Giovedì e Venerdì dalle 15:30 alle 19:30 e tutti i Sabato dalle 9 alle 13.

Per ulteriori informazioni: www.valdinievolericicla.it, 800 888 333 da rete fissa, 199 105 105 da rete mobile.

Condividi su